Lettera al nuovo Correttore della Misericordia di Forlì, Don Carlo Guardigli

Solo oggi abbiamo ricevuto dall’ufficio di cancelleria della Curia della Diocesi di Forlì – Bertinoro la Sua nomina a Correttore della nostra Confraternita , dopo la morte del compianto Don Mino che ha seguito , con dedizione , paterna presenza e costante testimonianza dei valori evangelici , la nostra Associazione fin dalla sua costituzione .

Siamo grati a S.E. Mons.Vescovo Lino Pizzi per avere nominato Lei , don Carlo , a nostro Correttore –Assistente Spirituale , perché la Misericordia di Forlì ha sede legale ed operativa proprio nella Sua parrocchia di San Giuseppe Artigiano e già molti confratelli e consorelle dimostrano sentimenti di stima e di amicizia nei suoi confronti .

La ringrazio , a nome del Magistrato e di tutti i soci , per la Sua disponibilità ad accettare la nomina e a rappresentare , a norma del nostro Statuto , l’autorità religiosa all’interno della Confraternita , curando la preparazione spirituale e morale dei confratelli .

Allego alla presente copia del documento di nomina e copia della convocazione della prossima Assemblea dei soci di Martedì 24 Aprile , alla quale sarebbe opportuna e gradita , se possibile , la Sua presenza almeno nella parte iniziale , guidando la preghiera , prima dell’esame dei punti all’O.d.G,

Saluto con il motto tradizionale dell’antico movimento

delle Misericordie : CHE DIO NE RENDA MERITO !

Forlì 9 Aprile 2018 Il Governatore:Alberto Manni